Alle ri-prese con il video di "contraria"

contrararia-backstage
Finalmente un foglio bianco dove poter sovvertire l’ordine dei 140 caratteri o del “non mi allungo troppo altrimenti sembrerà un pippone”. Finalmente parole che trovano asilo in una casa tutta mia e non di qualche signor Zuckerberg o Dorsey con inserzioni, pubblicità e algoritmi più intelligenti di me ad associare i fatti miei con i fatti di qualcun altro.

Bene concesso il lusso di una lunga premessa, tipica di chi ha appena inaugurato il suo blog, arriverò al dunque della notizia. Questa mattina sono cominciate le riprese del video ufficiale di “contraria”, il pezzo che abbiamo scelto, io e le mie multiple personalità, come primo singolo del disco “Revolution Sofà”.

Qualcuno di voi guardando le foto di back stage potrebbe stupirsi di non vedermi difronte alla macchina da presa, ma dietro di essa! Il fatto è che durante l’ultima riunione con le altre me, c’è stata un pò di burrasca su chi di loro avrebbe interpretato il personaggio principale, alchè esausta e spossata da queste diatribe da “primadonnismo”, si è deciso che nessuna delle mie facce sarebbe apparsa in video.  Infine ho pensato di affidare la regia a me stessa perché essendo un video a basso budget, all’incirca dieci euro, chi meglio di me poteva venirmi incontro accettando di girare a queste condizioni? 

Quindi ho contattato dieci donne, amiche, colleghe e stimate compagne di arti e battaglie, per coinvolgerle in questo videoclip che mi vede indossare per la prima volta i panni di regista! “Contraria” è un brano ironico e diretto, piccolo manifesto di quel femminile plurale che si vede sottratto ogni giorno la possibilità di sognare e realizzare i propri desideri e aspirazioni. Mi sembrava logico quindi coinvolgere donne forti, attive da anni in un ambiente delicato e fragile come quello della musica indipendente e dell’arte in Italia, che potessero servire da stimolo e da esempio di perseveranza per le giovanissime.

Il risultato è stato davvero troppo divertente!

Ma intanto passiamo alle presentazioni, la prima delle quattro di questa prima giornata è Elena Giovannetti, detta anche Elena Giò, ex cantante della band punkdemenziale bolognese “Le Tette Biscottate”, performer, attrice e motociclista.

 

contraria-blog1

La seconda protagonista nonchè autrice delle foto di backstage, è Suz! Eccellente cantante, autrice di testi e giornalista, che ha appena pubblicato il suo secondo disco solista “One is a crowd”. www.facebook.com/susannalapolla

contraria-blog2

Arrivata sul set con un pò di ritardo e ritratta qui sotto in un’inconsueta posa angelica, la mitica Vittoria Burattini, batterista, picchiatrice di pelli e tamburi dei Massimo Volume.  http://www.facebook.com/vittoria.burattini

contraria-blog3

E per finire la meravigliosa Francesca Bono qui in veste di ananas protagonista, amante della letteratura e frontwoman della band Ofelia Dorme, anche loro con il nuovo disco "Bloodroot" in uscita a marzo. http://www.facebook.com/OfeliaDormeband

contraria-blog4

Per concludere saluto e ringrazio le mie colleghe protagoniste del video, Sara Manfredi e le mie amiche di’ Elastico Studio  che ha ospitato le riprese, voi che siete arrivati fino alla fine di questo lungo post e il mio dito che ha fatto “rec”.

  • Creato il .
  • Visite: 4706

Commenti   

0 #1 valeriana 2013-02-18 19:42
:roll:

belle!....brave ! :roll:
Citazione

Aggiungi commento